ANNO 2003

ATTIVITA’ 01


1^ SESSIONE DI STUDIO - “EDUCAZIONE INDIGENA IN MARANHÀO: POSSIBILITA’
E LIMITI NELLO SVILUPPO DALLA 5^ ALLA 8^ SERIE”
Obiettivo: Discutere con i professori e i leaders indigeni, con lo Stato, con la FUNAI (Fundaçào Nacional do Indio) e con le altre Istituzioni non governative, le possibilità e i limiti di sviluppo dalla 5^ alla 8^ serie di insegnamento fondamentale nelle scuole indigene dell’Area Indigena Pindaré.
Indirizzato a: Professori e Leaders Indigeni, tecnici della Segreteria Statale dell’Educazione Indigena, FUNAI regionale del Maranhào e altre entità coinvolte nel lavoro a favore della causa indigena.
Periodo di realizzazione: dal 10 al 12 di luglio, per un totale di: 24 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti:
Si è stabilito un canale aperto di dialogo con varie istituzioni indigeniste per lo sviluppo dalla 5^ alla 8^ serie nei villaggi dello Stato. Si è arrivati a motivare gli organi responsabili dell’Educazione Scolare Indigena e gli indios sulla necessità di introdurre nei villaggi la scuola di livello fondamentale (equivalente alle nostre elementari) e, successivamente la scuola di livello medio (equivalente alle nostre scuole medie).
N° totale dei partecipanti: 40 persone (tra professori e leaders indigeni, funzionari della segreteria di educazione indigena dello stato del Maranhào, della FUNAI regionale e rappresentanti di altre entità che lavorano a fianco di quelle indigene del Maranhào).
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 40 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 02

2^ SESSIONE DI STUDIO - “EDUCAZIONE INDIGENA: ANALISI DEI DATI DI RILEVAMENTO SOCIOLINGUISTICO PRELIMINARE DELLA A.I. PINDARE’”
Obiettivi: L’obiettivo di questa seconda sessione di studio era la discussione della relazione esistente tra la lingua e la scuola, l’analisi dei dati di rilevamento preliminare realizzato dai professori Guajajara del Pindaré e vedere il tipo di intervento da adottare (sotto forma di esercizio, era comunque la comunità a decidere e scegliere)
Indirizzato a: Professori e Leaders Indigeni, tecnici della segreteria statale dell’educazione indigena del Maranhào e altre entità che lavorano per la causa indigena.
Periodo di realizzazione: dal 18 al 20 di settembre 2003, per un totale di: 24 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti:
Dal rilevamento effettuato dai professori indigeni è iniziata una discussione sull’importanza dell’insegnamento per il mantenimento della lingua madre (Guajajara) e con la presa di coscienza da parte degli indios sulla necessità di incentivare e coinvolgere più indigeni possibile all’acquisizione della lingua indigena, soprattutto giovani, evitando il rischio di una totale estinzione dell’idioma nel Pindaré con la conseguente perdita di una parte dell’identità culturale.
N° totale dei partecipanti: 40 persone (tra professori e leaders indigeni, funzionari della segreteria dell’educazione indigena dello stato del Maranhào, della FUNAI regionale e rappresentanti di altre entità impegnate nel lavoro indigenista).
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 40 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 03

3^ SESSIONE DI STUDIO: “INSEGNAMENTO DELLA 2^ LINGUA (PORTOGHESE) E RIVITALIZZAZIONE LINGUISTICA”
Obiettivi: Dar continuità a quanto iniziato e sviluppato durante le precedenti due sessioni in forma logica e pianificare una politica e processi linguistici specifici. Al tempo stesso acquisire i risultati del rilevamento sociolinguistico e dalla sua analisi sperimentare pratiche concrete di carattere metodologico di come rivitalizzare la lingua Tenetehara e come insegnarla
Indirizzato a: Professori Guajajara, Gaviào e Ka’apor.
Periodo di realizzazione: dal 20 al 22 di novembre 2003, per un totale di: 24 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: una chiara percezione da parte dei professori che dipende da loro stessi la rivitalizzazione della lingua. Definizioni chiare della linea di attuazione in relazione alla politica linguistica da seguire nell’area Pindaré
N° dei partecipanti: 37 persone (tra professori e leaders indigeni, funzionari della segreteria dell’educazione indigena dello stato del Maranhào, della FUNAI regionale e rappresentanti di altre entità impegnate nel lavoro indigenista).
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 37 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 04

CORSO DI APPRENDIMENTO (PERFEZIONAMENTO) PER PROFESSORI INDIGENI
Obiettivi: il principale obiettivo del corso di apprendimento era di discutere e valutare con i professori indigeni Guajajara le cause del processo di abbandono e conseguente scomparsa della lingua indigena nei villaggi e quali misure adottare per fermare il fenomeno. Contemporaneamente ideare quali possono essere le necessità di cambiamento che gli indios intendono per il loro benessere e come deve avvenire all’interno dei villaggi.
Indirizzato a: Professori Guajajara e leaders indigeni unitamente ad alcuni familiari.
Periodo di realizzazione: dal 14 al 26 di luglio 2003, per un totale di: 96 ore di presenza in aula/attività esterne (visita al centro storico di São Luís-MA)
Risultati ottenuti: gli indigeni partecipanti hanno ripassato un volume di enorme quantità di informazioni a carattere linguistico-culturale necessarie per una definizione della politica linguistica da adottare.
N° dei partecipanti: 37 persone (tra professori e leaders indigeni, funzionari della segreteria dell’educazione indigena dello stato del Maranhào, della FUNAI regionale e rappresentanti di altre entità impegnate nel lavoro indigenista).
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 37 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 05

MINI CORSO DI PROGETTAZIONE EDUCATIVA
Obiettivi: Orientare e addestrare i professori alla progettazione delle attività che verranno realizzate nella scuola. Ripresentare le proposte menzionate nel mese di luglio 2003 che consistono nella realizzazione di riunioni con le comunità dei villaggi per riflettere sulla diminuzione dell’uso della lingua Guajajara nell’area Pindaré.
Indirizzato a: Professori Guajajara, Gaviào e Ka’apor.
Periodo di realizzazione: dal 13 al 15 agosto 2003, per un totale di: 24 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: Acquisizione di tecniche e metodi nuovi di insegnamento della lingua in applicare nelle scuole. Una maggiore e più qualificata preparazione e capacità dei professori indigeni nell’orientare gli abitanti dei villaggi sul modo di educare i figli nell’apprendere e di non vergognarsi di parlare la lingua madre.
N° dei partecipanti: 37 persone (tra professori e leaders indigeni)
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 37 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 06

LABORATORIO DI MATERIALE DIDATTICO-PEDAGOGICO: PROGETTAZIONE EDUCATIVA
Obiettivi: Richiamare e rapportare le pratiche di scolarizzazione delle comunità indigene alle situazioni quotidiane che possono generare difficoltà in ogni insegnante e sviluppare l’attenzione, la memoria e l’immaginazione per la creazione di testi “significativi”, appropriati al contesto socio-culturale della comunità indigena e che i professori potranno adottare.
Indirizzato a: Professori Guajajara, Gaviào e Ka’apor.
Periodo di realizzazione: dal 16 al 20 di giugno 2003, per un totale di: 40 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: I professori hanno raggiunto un’intesa su come gettare le basi della progettazione scolare tenendo sempre in considerazione l’aspetto socio-culturale del contesto nel quale sono inseriti sia i professori che gli alunni. L’adattamento dell’insegnamento è direttamente calato nella realtà della comunità e darà inizio al processo educativo attraverso una formazione acquisita in modo graduale.
N° dei partecipanti: 23 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 23 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 07

ACCOMPAGNAMENTO E MONITORAGGIO DEI PROFESSORI INDIGENI DELLA 5^ SERIE DELL’AREA INDIGENA PINDARE’
Obiettivi: Accompagnare e assistere pedagogicamente i professori direttamente impegnati nello sviluppo della scuola di 5^ serie nel villaggio dell’area Pindaré, aiutandoli a mettere in pratica le linee di insegnamento prefissate.
Indirizzato a: Professori indigeni della 5^ serie dell’area indigena Pindaré.
Periodo di realizzazione: dal 02 al 06 giugno 2003, per un totale di: 32 ore
Risultati ottenuti: Una evidente percezione di una maggiore intesa e maturazione, da parte dei professori a sviluppare e impostare le attività pedagogiche
N° dei partecipanti: 33 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 33 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 08

ACCOMPAGNAMENTO E MONITORAGGIO NEL VILLAGGIO NOVO PLANETA NELL’AREA INDIGENA PINDARE’
Obiettivi: Accompagnare e assistere pedagogicamente la professoressa Madrilene Guajajara nelle attività di insegnamento, nella realizzazione del rilevamento socio-linguistico e nella formulazione del questionario-guida delle scuole dell’area indigena per meglio identificare le difficoltà che esistono nella struttura educativa della scuola
Indirizzato a: Professori e alunni del villaggio Novo Planeta.
Periodo di realizzazione: dal 18 al 21 di agosto 2003, per un totale di: 32 ore
Risultati ottenuti: Basato sul lavoro svolto in corsi precedenti è stata proposta una ricerca per rilevare le difficoltà incontrate nei villaggi nell’intento di rimuoverle, inoltre, il risultato della ricerca sarà presentato nei prossimi corsi di aggiornamento.
N° dei partecipanti: 29 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 29 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 09

ACCOMPAGNAMENTO E MONITORAGGIO DEI PROFESSORI INDIGENI NELL’AREA PINDARE’
Obiettivi: Accompagnare direttamente i professori nelle attività da sviluppare durante le lezioni nelle scuole dell’area indigena Pindaré
Indirizzato a: Professori e alunni.
Periodo di realizzazione: dal 20 al 22 di agosto 2003, per un totale di: 32 ore
Risultati ottenuti: L’identificazione delle principali difficoltà e carenze dei professori nell’insegnamento e conseguente aggiornamento dei metodi e modifiche didattiche per il loro superamento.
N° dei partecipanti: 10 Professori e 80 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 90 persone (tra professori e alunni)
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):





ANNO 2004

ATTIVITA’ 10

CORSO DI APPRENDIMENTO DI ETNO-MATEMATICA E INSEGNAMENTO VIA RICERCA
Obiettivi: L’obiettivo del corso è riuscire a percepire come gli indios Guajajara utilizzano la matematica a partire dalla loro realtà specifica: produzione, confezione di ceste, costruzioni, etc., come facilitare l’uso dei numeri nella lingua madre e come insegnarla agli alunni della 1^ alla 8^ serie delle aree indigene Pindaré, Alto Turiaçù e Governador.
Indirizzato a: Professori Guajajara, Gaviào e Ka’apor.
Periodo di realizzazione: dal 06 al 10 settembre 2004, per un totale di: 32 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: Con il corso di etno-matematica i professori hanno preso coscienza che la matematica è una materia che usano come pratica giornaliera e non solamente a scuola ma che sono in possesso anche di un loro sistema, che ritengono molto valido, per determinare le quantità.
Il corso ha destato interesse per una disciplina che è sempre stata boicottata nell’ambito scolastico e che con il suo recupero aiuta ad aumentare l’autostima collettiva dando valore anche alle loro produzioni.
N° dei partecipanti: 33 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 33 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
Non c’è gratuità parziale
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 11

ESPOSIZIONE CULTURALE IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA DEI POPOLI INDIGENI DAL 18 AL 25 APRILE 2004 AL MUSEO NOZINHO SANTOS
Obiettivo: Portare a conoscenza degli alunni delle scuole di livello fondamentale (elementare), medio (media inferiore), superiore (media superiore) e della società contemporanea in genere un poco della cultura indigena, dell’artigianato che produce e della lingua espressa nell’intento di superare i preconcetti culturali e razziali esistenti
Indirizzato a: Alunni di livello fondamentale e medio, studenti di livello superiore e universitario e comunità e società contemporanea in genere
Periodo di realizzazione: dal 18 al 25 aprile 2004
Risultati ottenuti: a partire dalle visite effettuate e in presenza di progetti di ricerca sulla realtà indigena e di preconcetti nella società nei confronti dei popoli indigeni è scaturito e risvegliato nuove attitudini e iniziative nei professori, negli alunni e negli studenti.
N° dei partecipanti: 850 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 850 persone
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):








ANNO 2005


ATTIVITA’ 12

LABORATORIO DIDATTICO (CORSO DI ADDESTRAMENTO) SULLA ELETTRICITA’
Obiettivo: Portare gli alunni alla conoscenza teorica e pratica sull’elettricità perché riflettano e discutano dell’importanza della sua installazione nei villaggi.
Indirizzato a: Alunni dei villaggi Januària, Piçarra Preta, Tabocal, Novo Planeta e Areiào (4^-5^-6^ e 7^ serie)
Periodo di realizzazione: dal 21 al 22 giugno 2005 per un totale di: 16 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: a partire dalle conoscenze acquisite dall’attività di laboratorio, gli alunni hanno appreso gli effetti dell’elettricità, come devono comportarsi, quali sono i benefici e i rischi che essa comporta e come è generata e acquistata. Al momento stesso sono apparsi chiari segnali di riduzione del consumo e di dispersione di energia.
N° dei partecipanti: N° 45 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 45 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):


ATTIVITA’ 13

LABORATORIO DIDATTICO (CORSO DI ADDESTRAMENTO) SUI MEZZI DI COMUNICAZIONE
Obiettivo: Mostrare agli alunni indigeni come si realizza un reportage scritto e uno televisivo e come si effettua il montaggio di un servizio televisivo e di un articolo di giornale perché siano critici e imparziali come mezzi di comunicazione e al tempo stesso evidenziare l ‘importanza che rivestono in una società e in un villaggio indigeno.
Indirizzato a: Alunni dei villaggi Januària, Piçarra Preta, Tabocal, Novo Planeta e Areiào (4^-5^-6^ e 7^ serie)
Periodo di realizzazione: dal 26 al 27 luglio 2005 per un totale di: 16 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: la volontà di 10 alunni che hanno iniziato ad approfondire alcune tecniche di comunicazione e di informazione nel villaggio
N° dei partecipanti: N° 45 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 45 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
Non c’è gratuità parziale
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):



ATTIVITA’ 14

LABORATORIO DIDATTICO (CORSO DI AVVIAMENTO) DI STRUMENTI MUSICALI
Obiettivo: Fare in modo che gli alunni percepiscano l’importanza che riveste la musica nella cultura indigena, quali sono gli strumenti più utilizzati e, soprattutto incentivare la volontà di apprendere la realizzazione manuale dei propri strumenti e suonarli come forma di espressione umano/culturale.
Indirizzato a: Alunni dei villaggi Januària, Piçarra Preta, Tabocal, Novo Planeta e Areiào (4^-5^-6^ e 7^ serie)
Periodo di realizzazione: dal 15 al 16 ottobre 2005 per un totale di: 16 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: 15 alunni interessati hanno iniziato a frequentare lezioni di violino e flauto.
Si è percepito un sguardo e atteggiamento diverso, molto positivo, riguardo a questi strumenti che al pari degli strumenti tradizionali come il maracà sono entrati di giorno in giorno a far parte della consuetudine del villaggio.
N° dei partecipanti: N° 61 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 61 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
Non c’è gratuità parziale
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):



ATTIVITA’ 15

LABORATORIO PEDAGOGICO SUL MIGLIORAMENTO DELL’ORGANIZZAZIONE NELL’EDUCAZIONE SCOLARE INDIGENA DELL’AREA INDIGENA PINDARE’
Obiettivo: Acquisire esperienze e conoscenze riguardanti l’educazione scolare indigena e sui programmi federali esistenti con l’intento di migliorare le aspettative nell’educazione a partire dalla partecipazione e da una migliore organizzazione dei professori indigeni, genitori, leaders, autorità e dall’intera comunità.
Indirizzato a: Professori indigeni dei villaggi Januària, Piçarra Preta, Tabocal, Novo Planeta e Areào (4^-5^-6^ e 7^ serie)
Periodo di realizzazione: dal 23 al 24 agosto 2005 per un totale di: 16 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: il risultato immediato fu un insieme di riscossioni chieste alla segreteria municipale dell’educazione di Bom Jardim reclamando la consegna di libri didattici, inviati dal MEC e eventualmente da altre società o enti, in ordine alla formazione di professori indigeni. Internamente è in atto una riforma delle funzioni e delle responsabilità in seno all’associazione dei genitori e dei professori che servirà a rendere molto più agile ed efficiente.
N° dei partecipanti: N° 20 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 20 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
Non c’è gratuità parziale
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):



ATTIVITA’ 16

LABORATORIO DI PITTURA CORPOREA – ARTIGIANATO E CONCORSO DI REDAZIONE TRA LE SCUOLE INDIGENE E CAIC DI SANTA INES - MA
Obiettivo: Avvicinare gli alunni indigeni del Pindaré agli alunni del CAIC della città di Santa Inés, prossima all’area indigena e di grande influenza per gli indios con l’intento di scambiare le reciproche conoscenze tese al superamento dei pregiudizi e delle rivalità esistenti
Indirizzato a: Alunni non indigeni del CAIC e alunni indigeni della 4^-5^-6^ - 7^ e 8^ serie.
Periodo di realizzazione: dal 25 aprile al 20 maggio 2005 per un totale di: 60 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: come interazione, reciprocità tra gli alunni delle due realtà c’è stato uno scambio di informazioni e di conoscenze. Si è percepito tra gli alunni del CAIC una maggiore comprensione della cultura indigena.
N° dei partecipanti: N° 240 alunni tra indigeni e alunni del CAIC
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 240 alunni
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):



ANNO 2006


ATTIVITA’ 17

MINICORSO: LA FORMULAZIONE DI UNA POLITICA LINGUISTICA PER LA SCUOLA KA’APOR E TEMBE’ (che include la lingua Ka’apor e Tembè, il portoghese, la lingua Ka’apor e Tembè dei segnali e delle Monete)
Obiettivo: Ridefinire una scuola e il ruolo della lingua all’interno delle comunità indigene Ka’apor e Tembè alla ricerca di una nuova politica linguistica.
Indirizzato a: Professori indigeni Ka’apor e Tembè e non indigeni che lavorano nelle scuole indigene dei Ka’apor e Tembè
Periodo di realizzazione: dal 13 al 16 marzo 2006 per un totale di: 40 ore di presenza in aula
Risultati ottenuti: una nuova coscienza nella consapevolezza di essere in grado di impostare una politica linguistica che risponda alle reali necessità delle comunità indigene. Inoltre è stato elaborato un crescente programma di appuntamenti e attività da sviluppare in vista della tappa successiva.
N° dei partecipanti: N° 35 professori tra indigeni e no
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma gratuita: N° 35 professori
N° dei partecipanti che hanno beneficiato della forma parzialmente gratuita: (Informare quante persone hanno usufruito gratuitamente, quante hanno ricevuto la borsa di studio parziale, quelli che hanno usufruito dal SUS, quelli che hanno contribuito parzialmente al costo del corso, etc.):
Percentuale di gratuità parziale: (Informare in che misura è la percentuale dei beneficiari):
N° dei partecipanti con totale carico di spesa: (Informare sul numero di partecipanti che contribuiscono integralmente al costo del servizio prestato dall’ente):